Cucina senza senza con Irene


Risi e Bisi in forchetta
febbraio 7, 2010, 3:59 pm
Filed under: Piatti della festa | Tag: , ,

Tempo occorrente: 6 ore d’ammollo, 45 minuti di preparazione
Ingredienti per 4 persone

300 gr di taglierini di riso
80 gr di piselli secchi

1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
2 spicchi d’aglio
2 chiodi di garofano
1 foglia d’alloro

1 cucchiaino di curry
noce moscata
1 mazzetto di prezzemolo

Sale grosso marino integrale
Sale fino marino integrale

1 cucchiaio di margarina
2 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva

Preparare 2 lt di brodo di verdura con 3/4 della carota, 1/2 cipolla, 1/2 gambo di sedano, 1 foglia d’alloro, 1 spicchio d’aglio spellato e steccato con il chiodo di garofano, sale grosso marino integrale, far cucocere 20 minuti.

Intanto affettare a piccolissimi dadi il resto della carota, cipolla e sedano. Preparare un soffritto con la dadolata di aromi, una foglia d’alloro, uno spicchio d’aglio steccato con chiodo di garofano, un cucchiaio d’olio e sale fino marino integrale.

Mescolare la margarina con il curry, noce moscata e un pizzico di sale. Tritare al coltello il prezzemolo.

Una volta pronto il brodo un terzo metterlo in una piccola pentola. Cuocere i piselli per 15 minuti. A cottura ultimata scolare i piselli, raffredarli e unirli al soffritto di.carote, sedano cipolla. Nella pentola grande lasciare il resto del brodo, portare a ebollizione. Cuocere la pasta di riso per 8 minuti. Scolare, condire con la margarina al curry, passare nel sugo ai piselli, servire con prezzemolo tritato.

Accostamento antico ma dalle sfumature inconsuete, come una domenica in citta’ senza auto.

Annunci


Friselle misto Sud
maggio 2, 2009, 12:19 pm
Filed under: sfizi | Tag: , , ,

friselle-misto-sud1Tempo occorrente 15 minuti

Ingredienti per 4 persone

 4 friselle d’orzo

16 pomodori ciliegia

4 foglie di basilico

1 manciata di capperi

1 manciata di olive nere

1 spicchio d’aglio

2 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva

Sale alle erbe

 

Lavare i pomodori, tagliarli a metà. Metterli in una ciotola con sale alle erbe, origano e l’olio extra-vergine di oliva.

Sbucciare lo spiccio d’aglio e poi strofinarlo sulle friselle, bagnarle con un po’ d’acqua fresca. Dissalare i capperi, mondare e lavare le foglie di basilico, snocciolare le olive e tritare insieme, capperi, olive.

 

Bagnare le friselle con l’olio dei pomodori, distribuirvi sopra il trito capperi e olive, aggiungere i pomodorini tagliati, decorare con foglie di basilico. Condire con un giro d’olio a crudo.

 

 

gatta5Due friselle e via che parte ancora. Hanno ragione qui sulla scala a chiamarla la ragazza con la valigia. Questa volta va a Matera per il  barcamp.

Matera

Materacamp 2009

Presentazione al Materacamp 2009



Insalata di polipo tiepida su crema di patate
gennaio 4, 2009, 8:07 pm
Filed under: sfizi | Tag: ,

insalata-tiepida-di-polpo-su-crema-di-patateTempo occorrente 2 ore, 10 minuti di preparazione, 90 di cottura, il resto per raffreddare
Ingredienti per 4 persone

4 patate
1 kg di polpo
12 olive verdi grandi
La buccia ed il succo di un limone non trattato
4 foglie di basilico
Un pizzico di origano
3 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
Sale alle erbe
Sale grosso marino integrale

In una pentola a bordi alti mettere a freddo il polpo coperto d’acqua, un cucchiaino di sale grosso marino integrale. Portare ad ebollizione, coprire con un coperchio e cuocere a fuoco moderato per 90 minuti. Poi lasciare intiepidire sempre coperto.

In una pentola a freddo mettere le patate con la buccia e lasciare cuocere per 30 minuti circa. Una volta cotte, sbucciarle e passarle al mixer con qualche cucchiaiata di acqua calda, sale alle erbe, buccia di limone e 2 cucchiaiate d’olio. Ridurre il tutto ad una crema. Tagliare le olive verdi. Una volta intiepidito, scolare il polpo dall’acqua, privarlo della pelle e tagliarlo a tocchetti. Mescolare il polpo tagliato con le olive verdi e condire con una salsina di sale alle erbe, succo di limone e origano.

Comporre il piatto. Disporre due mestolini di crema di patate, aggiungere l’insalata di polpo e decorare con foglie di basilico tagliate a striscioline.

filippaSarà contento Thomas: questo è un piatto di mare senza dubbi né contaminazioni!!!