Cucina senza senza con Irene


Maltagliati di kamut e ceci agli aromi
ottobre 18, 2009, 8:37 pm
Filed under: Piatti della festa | Tag: , ,

maltagliati di kamut agli aromiTempo occorrente: 40 minuti
Ingredienti per 4 persone:
340 gr di farina di kamut integrale
60 gr di farina di ceci
2 carote
2 gambi di sedano
2 cipolle
2 foglie di alloro
2 chiodi di garofano
1 rametto di rosmarino
sale fino marino integrale
sale grosso marino integrale

Mondare e lavare cipolle, carote e sedano. Tagliare a dadini piccoli e regolari una cipolla, una carota, un gambo di sedano. In una pentola con abbondante acqua mettere l’altra carota, cipolla e gambo di sedano, interi con una foglia di alloro, 2 chiodi di garofano conficcati nella cipolla ed una presa di sale grosso integrale. Cuocere 20 minuti fino ad ottenere un brodo di verdura.
Intanto, su una spianatoia, impastare le due farine, una presa di sale fino, e tanta acqua tiepida da ottenere un impasto sufficientemente compatto da stendere in una sfoglia non troppo fine con il matterello.
Ricavare appunto una sfoglia e tagliarla con la rotellina taglia pasta in maltagliati lunghi 5 centimetri e larghi 1 centimetro. Lasciare riposare sull’asse.

Intanto far soffriggere in olio d’oliva, insaporito con la foglia d’alloro, i dadini di cipolla, carota e gambo di sedano. Cuocere finchè diventano morbide, aggiustare di sale, aggiungendo qualche cucchiaio di brodo di verdure. Prendere la metà delle verdure cotte e frullarle con qualche cucchiao di brodo di verdure, . Tenere in una ciotola a parte.
Togliere le verdure intere dal brodo e cuocere nel brodo i maltagliati per 10 minuti, scolare e ripassarli nella pentola con la crema di verdura, unire i soffritto di verdura a dadini. Unire rosmarino fresco, spezzettato.

gatta5Buono questo piatto: sa di piumone pulito, stivali alti e sciarpa nuova di lana.

Annunci


Polenta, marroni e funghi
ottobre 4, 2009, 11:58 am
Filed under: Piatti della festa | Tag: ,

polenta marroni e funghiTempo occorrente 60 minuti
Ingredienti per 4 persone

300 gr di farina di polenta veloce
100 gr di farina di grano saraceno
500 gr di marroni freschi

1 zucchina
1 carota
2 cipolle rosse
4 chiodi di garofano
La buccia di mezzo limone

40 gr di funghi secchi
1 rametto di rosmarino
1 rametto d’alloro
1 manciata di prezzemolo
Sale marino integrale
1 cucchiaio di margarina
1 cucchiaio d’olio extra-vergine d’oliva

Incidere profondamente i marroni su tutta la lunghezza. Mettere a bagno i funghi secchi in una scodella con acqua tiepida.

Mondare, e sbucciare la carota, la zucchina, la cipolla. Steccare la cipolla con i chiodi di garofano. Mettere tutte le verdure in una pentola, insieme alla buccia di limone, poco sale e un litro d’acqua. Dall’ebollizione disporre come coperchio la grata per cuocere a vapore, adagiare i marroni e continuare la cottura per 20 minuti.

Spegnere il fuoco, sbucciare i marroni e filtrare il brodo. In una pentola mettere i marroni sbucciati il brodo filtrato il rametto di rosmarino e quello di alloro, continuare la cottura fino a completo assorbimento del liquido, per 20 minuti circa.

Intanto strizzare i funghi, tritarli grossolanamente, sbucciare e affettare la restante cipolla rossa, mondare, lavare e tritare grossolanamente il prezzemolo.

Preparare la polenta: 2 litri d’acqua sul fuoco con un po’ di sale grosso, aggiungere le due farine e cuocere, rimescolando con un cucchiaio di legno per 20 minuti circa.

In una padella scaldare margarina e olio. Unire la cipolla e, una volta dorata, aggiungere i funghi, aggiungere le castagne, aggiustare di sale e insaporire con il prezzemolo. Servire con la polenta.

gatta5Piatto degno della sagra dei frutti di bosco a
Portico di Romagna



Sarde saltate con broccoli piccanti e sformato di miglio alle mandorle
settembre 20, 2009, 7:10 pm
Filed under: Piatti della festa | Tag: ,

sarde broccoli miglioTempo occorrente: 40 minuti
Ingredienti per 4 persone

12 sarde
30 gr di farina di kamut
4 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
500 gr di broccoletti
Una presa di peperoncino
1 spicchio d’aglio
2 cucchiaiate di miglio
1 bustina di zafferano
8 mandorle
8 acini di uva sultanina
Sale fino marino integrale
Sale grosso marino integrale

Mettere a bollire una pentola di acqua abbondante e un pentolino con 2 bicchieri d’acqua. Salare. Mondare le sarde e aprirle a meta’.
Mondare e lavare i broccoletti.

Appena raggiunta l’ebollizione aggiungere i broccoletti nella pentola grande e il miglio nel pentolino. Aggiungere al miglio n cottura lo zafferano. Cuocere 12 minuti.
Tritare finemente mandorle e uvetta, metterle in una piccola ciotola. Emulsionare 1 cucchiaio d’olio, 1 spicchio d’aglio spremuto con lo spremi-aglio e una presa di peperoncino.

Scolare i broccoli, passarli sotto l’acqua fredda, asciugarli e condirli con l’emulsione piccante. Scolare il miglio, passarlo sotto l’acqua fredda, scolare bene e condirlo con il trito di mandorle e uvette- Aggiungere un cucchiaino d’olio e aggiustare di sale, se necessario.

In una padella capace mettere a scaldare l’olio rimasto, impanare velocemente le sarde, passarle in padella due minuti per lato, farle scolare su carta assorbente.

Comporre il piatto utilizzando recipienti che diano ai broccoletti e al miglio forme geometriche. Decorare con mandorle sugli sformati di miglio, peperoncini freschi sui broccoletti e cristalli di sale sulle sarde.

gatta5Primo piatto d’autunno, quando i colori sono forti, le forme definite, i sapori intensi. L’inverno sembra ancora lontano e l’estate vicina.



Fichi, noci, cioccolato
settembre 13, 2009, 2:08 pm
Filed under: Dolci | Tag: , ,

fichinocioccolatoTempo occorrente: 10 minuti
Ingredienti per 4 persone

4 fichi verdi
4 fichi d’india
8 quadretti di cioccolato fondente
8 mezzi gherigli di noci

Spellare i fichi, tagliare longitudinalmente quelli d’india e aprire gli altri. Metterli in un piatto con i quadretti di cioccolato e le noci, a due a due.

gatta5Troppo semplice? Nulla è mai abbastanza semplice. In realtà.