Cucina senza senza con Irene


Rana pescatrice sui pizzoccheri
dicembre 28, 2008, 7:07 pm
Filed under: Piatti unici | Tag:

ranapescatricesuipizzoccheriTempo occorrente 30 minuti di preparazione, 10 minuti di cottura
Ingredienti per 4 persone

75 gr di farina di grano saraceno
225 gr di farina di farro
Mezza tazza da te di acqua tiepida
4 foglie di verza
1 grossa patata
2 cipolle
1 peperoncino fresco
1 rametto di salvia
400 gr di rana pescatrice
4 rametti di rosmarino
6-8 fogliette di basilico
2 cucchiai di margarina
30 gr di mandorle sfilettate

Preparare i pizzoccheri mescolando su un’asse di legno le due farine un pizzico di sale alle erbe e l’acqua, fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Stendere l’impasto con il matterello. Tagliare a fettuccine e poi dividerle in piccoli lembi di non più di 3 cm di lunghezza.

Affettare la cipolla sottilmente e mantenendo l’ampiezza di tutto il diametro della cipolla.
Far sciogliere in una padella la margarina, unire peperoncino, salvia, sale alle erbe e aggiungere le rondelle di cipolla. Far imbiondire ed aggiungere qualche cucchiaiata di acqua tiepida per renderle morbide. Intanto in un pentolino anti-aderente dorare le mandorle sfilettate senza aggiunta di grassi.

Pre-riscaldare il forno a 180°. Intanto mettere una pentola d’acqua e sale grosso a bollire. Lavare e tagliare a striscioline le foglie di verza, sbucciare e tagliare a tocchetti la patata. Una volta raggiunta l’ebollizione unire la verdura. In una teglia foderata di carta forno disporre i tocchetti di rana pescatrice. Infornare per circa 10 minuti, tanto che le carni diventino bianche.
Dopo 4 minuti di cottura delle verdure unire i pizzoccheri e lasciar cuocere altri 4 minuti. Scolare il tutto e mantecare con la cipolla, avendo prima tolto il peperoncino e la salvia. Disporre i pizzoccheri su una pirofila ed infornare per 5 minuti. Ultimata la cottura togliere dal forno sia la rana pescatrice che i pizzoccheri. Disporre il pesce sui pizzoccheri e decorare con fogliette di basilico e mandorle sfilettate.

filippa8Polpa bianca, mandorle dorate….normalmente preferisco il pesce a forma di pesce, ma potrei fare un’eccezione di capodanno….

Annunci

2 commenti so far
Lascia un commento

Cara Irene,

sui piatti “mari&monti” ho sempre avuto aspre riserve, ma tant’è, sono un iperconservatore bacchettone in cucina; i pizzocheri li preferisco cento e mille volte CON un buon bitto giovane, di un anno; a questo proposito per favore diffondi e fai firmare la petizione in difesa dei produttori storici del Bitto, di cui ti allego il link, è per una causa buona e giusta!

Un abbraccio e una padellata (per la ricetta)!

thomas

Sign for Difesa dei produttori storici del Bitto

Commento di thomas

santo cielo era da qualche giorno che non controllavo le nuove ricette e devo riconoscere che vedendole viene subito voglia di sperimentare qualcosa di nuovo

Commento di quichechic




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: